Compliance

 

 

Nell’ambito della Direzione Affari Legali e Societari di Gruppo, la Funzione Compliance assiste gli organi aziendali e le funzioni organizzative nel perseguimento degli obiettivi di conformità normativa ed etica, promuovendo la diffusione della cultura della legalità e la correttezza dei comportamenti quali elementi indispensabili al buon funzionamento aziendale e al rispetto dei principi di Business Ethics.

Attraverso la promozione della cultura aziendale della legalità e dell’etica, i programmi di compliance proteggono la comunità aziendale e i business partners e rafforzano la fiducia degli stakeholders nella correttezza operativa e gestionale dell’organizzazione.

 

 

Codice Etico

 

Il Codice Etico è uno strumento di autoregolamentazione che, con l’obiettivo di salvaguardare e tramandare i pilastri fondamentali della filosofia imprenditoriale del Gruppo, delinea un sistema di valori etici e regole comportamentali condiviso, attraverso il quale accrescere la coesione e la coerenza del Gruppo Lavazza, favorendo la costruzione di un clima di fiducia all’interno e all’esterno dell’azienda e ispirando l’attività di tutti coloro che, a vario titolo e con differenti responsabilità, concorrono a realizzare la missione dell’azienda.

SCARICA
SCARICA
PDF

Codice di condotta fornitori

 

Il Codice di Condotta fornitori consolida l’attenzione che il Gruppo Lavazza rivolge alla sua catena di fornitura ed esplicita i valori e i principi che i suoi fornitori sono tenuti a rispettare e condividere: comportamento eticamente corretto, rispetto dei diritti umani e del lavoro, rispetto per l’ambiente, passione per l’eccellenza e trasparenza. I fornitori rappresentano dei partner indispensabili per il successo dell’impresa e la piena condivisione e il rispetto dei valori che guidano l’attività imprenditoriale del Gruppo sono un requisito fondamentale per un continuo miglioramento e una crescita reciproca. L’Azienda richiede pertanto ai suoi partner commerciali di accettare e firmare l’apposito Codice di Condotta a loro rivolto e impegnarsi ad agire in conformità con le disposizioni in esso contenute.

SCARICA
SCARICA
PDF

Manuale di Compliance Antitrust

 

Il Gruppo Lavazza considera di fondamentale importanza i principi di libera concorrenza e li pone a fondamento della propria cultura aziendale.

 

Il Manuale di Compliance Antitrust costituisce elemento centrale del Programma di Compliance Antitrust del Gruppo, con cui Lavazza intende rinnovare e rafforzare il proprio impegno al pieno rispetto delle norme a tutela del buon funzionamento dei mercati e del gioco concorrenziale già sancito nel Codice Etico.

 

Il Manuale costituisce uno strumento di consultazione ad uso e beneficio dei dipendenti del Gruppo che intrattengono, per conto di Lavazza, rapporti con concorrenti, clienti, fornitori e altri stakeholders, al fine di identificare, preventivamente ed efficacemente, in autonomia o con l’ausilio dell’Antitrust Compliance Officer, condotte che potrebbero violare il diritto della concorrenza.

SCARICA
SCARICA
PDF

Manuale anti-corruption

 

Il Gruppo Lavazza rifiuta e contrasta ogni forma di corruzione, adottando un approccio di “tolleranza zero” nei confronti della stessa e svolgendo le proprie attività in conformità con i più elevati standard professionali ed etici nel contesto in cui opera. Il ruolo sempre più rilevante che il Gruppo ha assunto a livello internazionale rende opportuna, in aggiunta agli strumenti di governance e indirizzo già formalizzati, l’adozione di uno strumento che definisca i principi e le politiche cui riferirsi nello svolgimento delle operazioni aziendali.

 

Il Gruppo Lavazza svolge il proprio business con lealtà, correttezza, onestà, integrità e trasparenza.

 

Il Manuale anti-corruption riassume i principi sottesi alle pratiche adottate dal Gruppo Lavazza nella lotta alla corruzione attiva e passiva, rafforzando quanto già riportato nel Codice Etico.

Modello Organizzativo D.Lgs. n. 231/01 e Organismo di Vigilanza

 

Nella consapevolezza dell’importanza di assicurare condizioni di correttezza e trasparenza nella conduzione degli affari e dell’importanza di dotarsi di un sistema di controllo interno idoneo a prevenire la commissione di comportamenti illeciti, nel 2005 Luigi Lavazza S.p.A. ha adottato il proprio modello di organizzazione, gestione e controllo ai sensi del D.Lgs. n. 231 del 2001 sulla responsabilità amministrativa delle società.

 

Il compito di vigilare sull’adeguatezza e sull’efficace e corretto funzionamento del Modello è attribuito all’Organismo di Vigilanza, ente dotato di autonomi poteri di iniziativa e controllo, che esercita in via continuativa i propri compiti, garantendo effettività di azione nei confronti dell’organizzazione aziendale.

 

Attualmente l’Organismo di Vigilanza è composto da 3 membri:

- Avv. Alessandro De Nicola, Presidente (membro esterno)

- Avv. Simona Musso (General Counsel)

- Dott. Maurizio Virano (Chief Internal Auditor) 

SCARICA
SCARICA
PDF

Segnalazioni 231

 

Lavazza fornisce la possibilità a dipendenti, collaboratori e in generale a soggetti terzi che siano in relazione d’affari con la società di segnalare condotte illecite rilevanti ai sensi del D.Lgs. 231/2001 o violazioni del Modello Organizzativo, istituendo canali di comunicazione idonei a garantire la ricezione, l’analisi e il trattamento di segnalazioni da parte dell’Organismo di Vigilanza, con assoluta garanzia di confidenzialità e riservatezza.

Privacy Policy

 

Il Gruppo Lavazza attribuisce particolare importanza alla protezione della riservatezza dei dati personali, sollecitando il contributo di tutti i collaboratori nel raggiungimento di tale obiettivo.

 

Nell’ambito dello svolgimento della propria attività imprenditoriale, il Gruppo raccoglie una quantità significativa di dati e di informazioni riservate, che si impegna a trattare in ottemperanza a tutte le leggi in materia di privacy e riservatezza vigenti nelle giurisdizioni in cui opera.

 

A tal fine, è stata predisposta una Privacy Policy volta a disciplinare le attività di trattamento di dati personali nello svolgimento delle attività aziendali, al fine di garantire la piena conformità alle disposizioni dettate dal Regolamento Europeo n. 2016/679 e dal D.Lgs. n. 101/2018 e s.m.i.

SCARICA
SCARICA
PDF