TORNA INDIETRO

Inaugura la Goal Zero Area al MUSE - Museo delle Scienze di Trento

04-10-2021 • EVENTI

Il Goal Zero, ideato da Lavazza per diffondere il messaggio degli SDGs dell’Agenda 2030, trova casa nella rinnovata Galleria della Sostenibilità del MUSE di Trento, con l’inaugurazione della Goal Zero Area: è l’inizio di un percorso di collaborazione tra MUSE e Lavazza, unite dalla condivisione di valori legati alla sostenibilità sociale, ambientale ed economica. Tra le prime organizzazioni a sottoscrivere l’Agenda 2030 e ad aderire ad ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, entrambe hanno trovato un terreno di lavoro comune nella volontà di amplificare e diffondere conoscenze e prassi volte a raggiungere gli obiettivi delle Nazioni Unite 2030, volontà ben rappresentata dal Goal Zero, ideato da Lavazza quattro anni fa in aggiunta ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Con esso si va a connotare l’impegno all’educazione e alla divulgazione  della sostenibilità, nelle diverse forme ed espressioni, e in particolare attraverso la contaminazione artistica.

 

Lo spazio del Gruppo Lavazza nella Goal Zero Area è stato interpretato in chiave tridimensionale con l’istallazione “ZERO. Anamorphic Artwork” a cura del collettivo artistico dei Truly Design: le mani stilizzate del logo di Blend for Better, la piattaforma che definisce l’approccio del Gruppo Lavazza nell’ambito della sostenibilità, e la circolarità del Goal Zero si fondono nell’ellisse di un pianeta da salvaguardare.

 

L’importanza della collaborazione e la volontà congiunta di trasmettere e rendere concreta l’Agenda 2030, si riflettono anche nella consolidata partnership tra il Gruppo Lavazza e ASviS, che si declina anche nel 2021 nella promozione dell’evento nazionale dedicato al Goal 4 - Istruzione di qualità all’interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile, quest’anno intitolato GenerAzione 2030 – #Stiamo Agendo.  La Nuvola Lavazza di Torino – sede ufficiale dell’evento negli ultimi quattro anni – quest’anno passa il testimone al MUSE – Museo delle Scienze di Trento.

 
 
 
SCARICA IL COMUNICATO STAMPA
SCARICA IL COMUNICATO STAMPA
PDF

 
 
 

Articoli correlati